Tra i due litiganti arriva Android

Una volta c’era l’iPhone e c’era il BlackBerry.

Le differenze tra i due terminali erano, e sono, tanto nette quanto la diversità dei rispettivi utenti. Il touch screen si oppone ad una tastiera alfanumerica piena zeppa di tasti, un’interfaccia grafica giocosa e user friendly si distingue rispetto ad un’esperienza d’uso volutamente più sobria ed essenziale. L’iPhone prende una strada orientata al design con il chiaro obiettivo di diventare uno status symbol e segno di riconoscimento di un determinato stile di vita. BlackBerry di contro fa lo stesso, tutt’altro approccio al marketing, bacino di users speculare e pertanto a sua volta potenziale status symbol di una porzione di popolazione netta e chiaramente individuabile. Continue reading